Avviso di Convocazione Assemblea Regionale

Avviso di Convocazione Assemblea Regionale

Cari colleghi, in allegato vi inoltro l’avviso di convocazione dell’Assemblea Regionale prevista in prima convocazione per il 19 Giugno alle ore 23,00  e in seconda convocazione per il 20 Giugno 2020, con inizio alle ore 09,00. 

Per il divieto di assembramento, la partecipazione fisica all’assemblea risulta compromessa pertanto la riunione regionale avverrà in modalità telematica tramite l’ausilio della piattaforma per videoconferenze Zoom. La partecipazione da remoto consentirà l’esercizio del diritto di voto (artt. 2370, c. 4, 2479-bis, c.4, e 2538, c. 6 c.c.). In una comunicazione successiva a questa email, vi verranno comunicate le indicazioni operative per la partecipazione oltre alle istruzioni per l’esercizio del diritto di intervento e di voto.    

Studio di prevalenza della diffusione della malattia COVID-19 tra i fisioterapisti italiani

https://it.surveymonkey.com/r/FisioCOVID19-AIFI

– AGGIORNAMENTO – EMERGENZA COVID-19: INDICAZIONI PER FISIOTERAPISTI E PAZIENTI

RIABILITAZIONE RESPIRATORIA E COVID.19 AIPO-ITS, SIP/IRS, AIFI E ARIR SCRIVONO AL MINISTRO DELLA SALUTE

L’esperienza dei Fisioterapisti italiani su Physical Therapy

– AGGIORNAMENTO – Emergenza COVID-19: indicazioni per fisioterapisti e pazienti

Il Fisioterapista a confronto con nuove esigenze professionali

IL RUOLO DEL FISIOTERAPISTA NELLA GESTIONE DEI PAZIENTI CON COVID-19

Il video è stato realizzato da AIFI Campania e SIFiR, in collaborazione con ARIR, per evidenziare il ruolo, per niente marginale, del Fisioterapista in questo delicato momento storico della Sanità Italiana e Mondiale. Un impegno umano e professionale, con adeguate competenze, al servizio dei pazienti!

Gepostet von AIFI Campania am Montag, 13. April 2020

Il video è stato realizzato da AIFI Campania e SIFiR, in collaborazione con ARIR, per evidenziare il ruolo, per niente marginale, del Fisioterapista in questo delicato momento storico della Sanità Italiana e Mondiale. Un impegno umano e professionale, con adeguate competenze, al servizio dei pazienti!

Osteopatia covid-19 l’emergenza non ammette zone d’ombra